Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

avidadiva

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

24 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

TalisMani

Riflessioni

avidadiva

Poesia pubblicata il 29/06/2017 | 169 letture

TalisMani
Impossibile dispiegare vele al sole:
la pelle brucia, le mani fanno ombra,
il mare s'ingrossa. Oltreoceano l'ala
biancheggia, nasconde il buio e la stessa
oscurità imprigiona la scintilla. Punto luce
sagoma iridescente carica d'eternità.

Te lo dico nella consueta lingua: le mani
hanno poteri eccezionali. Taumaturgiche
s'espandono, diventano larghe foglie,
fiori e cuori, forme pronte allo scavo,
alla sensuale presa - si perdono in su e giù
surreali - fanno dell'intreccio un unico concerto.

Tremula la goccia ha il gusto del vapore.
Sapore d'inverno, lacrima cristallizzata, crocifissa,
scolpita tra naso e bocca. La mano riscalda,
s'estende, spazia, s'allarga, entra e poi esce.
Attraversa l'ombra, poi la tocca.
Melodramma, art déco vietato ai minori.

La mano verga d'inchiostro il foglio
indugia tra il grigio e la perla d'oriente
ferma il volo perfetto, la scia schiumosa
del vento. Coglie attimi irripetibili...
Ha storie da raccontare, vizi segreti,
fantasmi sulla riva ad aspettare l'onda.

Accendila questa notte. Le mani pretendono
- posto in prima fila - s'inerpicano soavi
e scandiscono gesti, voluttuosi voli. Lievi
gli accordi, profondità da esplorare e le intese...
come nastri di seta scivolano, sanno aprire
scrigni, simulacri di sogni inconfessabili.

Nota dell'autore:

«Ogni sestina vive di vita propria»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di avidadivaPrecedente di avidadiva >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: