Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Alessandro Stoppa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

La parte di un volto

Sociale

Alessandro Stoppa

Poesia pubblicata il 06/07/2017 | 293 letture

Se mai, da un
giorno fra tempi lontani
miglia di passi come raccontano, rupestri, i fili
lineari- a volte curvi- degli
antichi, che forse ne capivano a sufficienza,
solo nelle coltri di
solitudine- gratificante- corro,
smuovo i sassi, i solchi
che aratri millenari non saprebbero
graficamente imitare,
scappo
da masse assassine, e
le vedo dai denti affilati e le macchie
di sangue sporche. Si sa
che non molto ormai vi è di distinguibile, se
il pulito scompare, e
rincorrono le mie impronte, ma che
sinfonia
armonia, nel
saltare gole tanto fonde
ricolme di caduti
cadaveri non troppo
coraggiosi.
 
<< Successiva
Precedente di Alessandro Stoppa >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: