Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Lothar mago

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Mio nonno

Famiglia

Lothar mago

Poesia pubblicata il 18/09/2017 | 119 letture

Seduto sulla sedia in cucina,
come un buon vino che riposa in cantina,
aveva uno sguardo sereno perso nel vuoto,
ma nell'azzurro dei suoi occhi intravedevo un maremoto.
Le sue mani incrociate erano spesso gelate,
ma dal calore del suo cuore venivano riscaldate.

I suoi pensieri vagavano liberi da ogni ostacolo,
riuscire a capirli sembrava però un vero miracolo.
A volte lo si rimproverava e lui zitto e cupo se ne stava,
poi da lui si tornava e con un abbraccio lo si confortava.

Con coraggio la vita ha dovuto affrontare
e dure battaglie è riuscito a superare,
agli altri uno spazio era sempre pronto a dare,
aveva un'anima infinita da poter donare.

Ma poco a poco il suo corpo si consumava,
come una candela che i suoi ultimi minuti aspettava,
solo voglia di lasciarsi abbandonare,
di cadere in un cielo che lo potesse ospitare.

I suoi flebili battiti continuavano a riempire
un silenzio che risuonava ancora strano,
ma un attimo dopo il suo respiro era già lontano.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Lothar mago >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: