Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giuseppe Caporuscio

Giuseppe Caporuscio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Caporuscio Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Indovina, chi so‘?

Dialettali

Giuseppe Caporuscio

Poesia pubblicata il 22/02/2018 | 95 letture

Più o meno da che er monno fu ammannito
scarozzo pé l’Italia dentr’a un letto.
Ho cunnolato un re ch’era ciuchetto
e l’ho smammato a latte dé “Quirito”.

Só un “padre” che la fija mo ha tradito
facennome ariduce un Lazzaretto.
Da “Venerato” faccio er cassonetto,
che spanne attorno tanfo de marcito.

Che só serviti, secoli de storia,
de parpiti romani, de bellezza
pé poi dové ignottì screpanza e scoria?

Ma nun ce passo sopra a sta schifezza:
chiamo zampane e sorci a fa bardoria
e porto ar mare civirtà e monnezza!
 
<< Successiva
<< Successiva di Giuseppe CaporuscioPrecedente di Giuseppe Caporuscio >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: