Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

GiusPalma

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

27 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

O Patria, non ti curar degli imbecilli

Riflessioni

GiusPalma

Poesia pubblicata il 01/03/2019 | 58 letture

O Patria, non ti curar degli imbecilli
O Patria,
davvero può valer la pena soffrir
per chi t’ha fatto questo? L’offesa
non è al nome tuo, né all’orgoglio.
E’ al tuo ricordo, al tuo valore.
Alla memoria dei figli che per te
pendono dai rami più alti degli
alberi di periferia. Ma peggior
della vernice è il nemico interno,
che s’annida tra le tue stanze,
tra le tue gambe, sui tuoi colori.
Che t’offende, che ti sfigura.
Che il Cuor tutto ti squaderna. E allor
non ti curar degli imbecilli. Guardati
da chi ti lusinga per preservar se
stesso. E più non disperare. Urla il tuo
nome, mostrando il petto al Quirinale.

Nota dell'autore:

«Poesia scritta il 28 febbraio 2019, in onore al Monumento ai Caduti di Messina indegnamente sfregiato nei giorni scorsi da qualche imbecille. Esiste anche l’"O" vocativo nella sintassi italiana, in questo caso la patria viene invocata.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di GiusPalmaPrecedente di GiusPalma >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: