Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

GiusPalma

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

27 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Contadini

Sociale

GiusPalma

Poesia pubblicata il 22/03/2019 | 159 letture

Contadini
Tasche bianche stracciate dai chiodi,
una ràfia come cinta e scarpe grosse
color marrone. Guance rossastre, tinte
dal sole di mezzogiorno. I capelli
scuriti dal vento di marzo, sulla
fronte tante rughe come binari
d’un treno perduto tra le campagne
nascoste. Solo, se ne torna a casa
al calar della sera. Quando il sole
color fuoco diventa d’arancio.
Tiepida quell’aria l’accompagna
al focolare. Le sue mani, dure
come pietra calcarea, accarezzano
docili il capo di quattro figliuoli.
Poco il denaro. Mai mancò il pane.
Dinanzi a quel camino si sente,
forte, l’odore comignolo della
legna che arde. Tutto questo ha un
nome, scritto col sudore su pareti
di calce bianca. Si chiama dolore,
ma fiero si pronuncia dignità.

Nota dell'autore:

«Poesia scritta il 22 marzo 2019.»

 
<< Successiva
<< Successiva di GiusPalmaPrecedente di GiusPalma >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: