Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

210 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Mamma, se da lassÙ mi guardi e senti

Famiglia

Pasquale Vulcano

Poesia pubblicata il 06/05/2020 | 148 letture

S’accende la memoria mai sopita,
ma il tuo ricordo frena le parole
ché un nodo stringe gola e la mia vita
alla deriva porta senza sole.

L’inverno è sceso dentro e non dà pace;
nessuna fiamma scalda il mio respiro,
da quando te n’andasti dove tace
tutto, ed eterno vibra ogni sospiro!

Il tempo fugge, mamma, e scende il pianto
su lievi rughe sparse sul mio viso;
mi manchi insieme a lei; conosci quanto
mi rallegrava il cuore il suo sorriso.

É accanto a te nel lido pien di luce;
ti prende per la mano dolcemente
e per i prati verdi ti conduce;
di me ti parla, credo, amabilmente!

Tu sai del mio calvario e della croce
che sulle spalle porto e dell’atroce

male che sento per la lontananza;
se da lassù mi guardi, la speranza

non spegnere giammai, mia cara mamma;
riversa nel mio cuore dolce fiamma!
Mamma, se da lassÙ mi guardi e senti

Nota dell'autore:

«sonetto elisabettiano rinforzato/schema metrico:
ABAB CDCD EFEF GHGH II LL MM
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: