Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

210 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Parole

Introspezione

Pasquale Vulcano

Poesia pubblicata il 24/05/2020 | 116 letture

Tante parole, come un fiume in piena,
esondano impetuose, scavalcando
gli argini ed ogni cosa trascinando
nel vortice che l’onda là scatena.

Sovente, come pietra, sono dure,
feriscono taglienti come lame,
s’avvolgono e contorcono al fogliame
che il vento porta in aria con sventure.

Volano lievi a volte ed un ricamo
formano le parole dell’amore
che partono da dentro dritte al cuore:
amor cantato, urlato a dire "t’amo".

Vi sono ancora quelle del silenzio,
quelle non dette chiuse nel pensiero
fra un sorriso e nostalgico sentiero
che affonda nell’amaro dell’assenzio.

Rimangono lì ferme nel rimpianto
di giorni andati e più non vola il canto.

Parole, alfin, che vivono d’affetto,
pregiate e dolcemente strette al petto.
Parole

Nota dell'autore:

«sonetto elisabettiano rinforzato/schema metrico:
ABBA CDDC EFFE GHHG II LL
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: